15749434475_98f0a41498_o

Tommaso, un anziano attore di teatro rimasto vedovo prematuramente, è in convalescenza per una brutta polmonite ed ha bisogno di essere assistito.
Le due figlie, Rosa e Michela, devono già seguire le loro famiglie e non possono dedicarsi anche al padre. Decidono così di assumere una badante fissa che lo curi giorno e notte e gli faccia le punture necessarie.
Luigia, una stravagante vicina del piano di sopra, si occuperebbe ben volentieri di Tommaso con lo scopo di accasarsi, ma lui è si ancora debole, ma non fesso.
Dopo un primo esperimento con una badante troppo “allegra”, sembra che abbiano trovato la persona giusta in Teresa, una coetanea che ha passato la vita a fare opere di assistenza in giro per il mondo.
Dopo qualche mese Tommaso si è completamente ristabilito. Teresa ha terminato il suo compito e deve fare le valigie. Ma questa convivenza occasionale ha permesso di scoprire una affinità di carattere che complica un po’ le cose…
Le due figlie, intanto, subiscono un tracollo finanziario e sperano che il padre, ancora una volta, le rimetta “all’onore del mondo”. Basterebbe che egli vendesse la casa dove vive, in Carignano. Cosa se ne fa di un appartamento così grande lui che è solo?
Tommaso, però, ha altri programmi…