Mimmo Strati - Attore, Regista e Autore

Mimmo Strati – Attore, Regista e Autore

Domenico Strati, o meglio Mimmo, come tutti lo hanno chiamato dal primo giorno di vita, nasce in Calabria, ma da sempre vive nella periferia romana.
Si laurea in  Lettere antiche per accontentare una madre maestra e un orgoglio tipicamente meridionale, ma si dedica da subito al teatro come attore e come regista.
Con lo spettacolo “Burlantes” a 24 anni anni vince la Rassegna Provateatro Giovani.
Diventa doppiatore e speaker, ma non trascura i suoi doveri verso il primo grande amore il teatro.
Prima con “Romeo e Giulietta paccavano eccome” e poi con “Cyrano dacci una mano“, inventa un modo di raccontare grandi storie classiche. Alterna il teatro più ufficiale con il cabaret, sia come autore che come comico e in collaborazione con Alexandra Filotei porta in scena “La patata molto più di un contorno” e “Sesso amore ed altri impicci“,  una raccolta di sketches e monologhi comici.


In qualità di autore, regista e attore ha realizzato i seguenti spettacoli di Commedia Teatrale Italiana Contemporanea.

ROMEO E GIULIETTA  PACCAVANO ECCOME
(Teatro de’ Servi, Roma- Stagione 2008/2009 – Teatro Italia, Roma – Stagione 2009/2010)
Uno spettacolo sulla scuola e sulla magia del teatro.
Un test sull’attualità di Shakespeare: più esilarante di una parodia, più coinvolgente di un film

CYRANO DACCI UNA MANO” scritto da Mimmo Strati e Alberto Bognanni, regia di Mimmo Strati (Teatro de’ Servi, Roma – Stagione 2009/2010). Un prete di periferia, con l’aiuto di un vecchio attore di film western e di un gruppo di improvvisati attori, cerca di rianimare il teatro della sua parrocchia. Metteranno in scena niente meno che Cyrano de Bergerac. Ma nessuno poteva immaginare che il personaggio francese dal naso lungo e il cuore grande avrebbe cambiato per sempre ognuno di loro.