Una ricetta per single - Foto

Il cast 2012 di “Una ricetta per single”

È una storia di donne, di amicizia, di sentimenti e di passioni. Le protagoniste sono figure emblematiche dell’odierno femminino in una società che si dibatte tra l’antico e  il moderno sempre guidata dal motore unico del mondo: l’amore. Amori vissuti in modo sbagliato che finiscono per lasciare sole le quattro donne, ciascuna a suo modo, a seconda dell’età e delle esperienze vissute: quattro solitudini che si consolano con il cibo e si confidano pene e gioie, tutte speranzose di trovare la giusta “ricetta della felicità”. Ma con l’arrivo del “Maschio” – salvatore o ingannatore – tra le  amiche si scatena una vera e propria guerra,  tra battute sagaci e briose, condite di  umorismo  e disincanto.

Dietro modi di fare superficiali e discorsi a volte fuori dalle righe, si celano quattro donne che vivono la consapevolezza dell’età che avanza, con i rimpianti verso un passato che non tornerà più,  ma che non si rassegnano ad un futuro che sembra già scritto e stupiscono con la loro voglia di vivere e di mettersi di nuovo in gioco.

Una commedia frizzante e attuale che evidenzia, con leggerezza e ironia, situazioni e paradossi del quotidiano, esaminando le varie visioni della vita di quattro donne solo apparentemente diverse tra loro.


“Una commedia che grazie all’incalzante ritmo delle battute regala una serata piena di risate, che non si può definire delicata perchè tutto viene detto perfettamente fuori dai denti – viva la sincerità e autenticità del linguaggio – senza mai rischiare di cadere nel volgare… (Persinsala.it)

“La drammaturgia di Cinzia Berni è incisiva, spumeggiante e fortemente riconoscibile per uno stile esuberante e al contempo privo di sbavature, ottimamente valorizzato dalla regia discreta di Roberto Marafante e dalla scenografia di gran gusto concepita da Rossella Inzillo a ritrarre un lussuoso appartamento impreziosito da mobili di design e quadri astratti…” (Saltinaria.it)

“Tra tante risate e battute il messaggio arriva forte e chiaro allo spettatore: nessuna strada sarà mai quella giusta se hai paura di vedere dove ti porta come disse un saggio amico.” (Corriere della sera)

“Tra tante risate e battute il messaggio arriva forte e chiaro allo spettatore: nessuna strada sarà mai quella giusta se hai paura di vedere dove ti porta come disse un saggio amico.” (Ghigliottina.it)